Coniglio Verde Leprino di Viterbo

Il Coniglio Verde Leprino di Viterbo è l’unica razza selezionata per l’allevamento all’aperto, con scheletro sottile e carni pregiate.
Le caratteristiche della carne di questo coniglio sono dovute essenzialmente a due fattori: l’appartenenza degli animali alla razza ‘Leprino di Viterbo’, appositamente selezionata per iniziativa della facoltà di Agraria dell’Università della Tuscia, e le modalità di allevamento.
L’allevamento previsto per il Coniglio Verde Leprino di Viterbo è all’aperto, così da ottimizzare le condizioni sanitarie ed eliminare l’inalazione di odori sgradevoli che si vanno a fissare nelle carni.
I miei animali sono alimentati con fieno di prato, erba fresca (medica, trifoglio, veccia e avena) e pochissimo mangime bilanciato non medicato utilizzato solo per integrare e variare la dieta.
Le carni sono considerate di particolare pregio in quanto ricche dal punto di vista proteico e a basso contenuto lipidico.

Nell’allevamento non sono utilizzati medicinali ed i rari episodi di malattia vengono superati con l’allontanamento dall’allevamento dei soggetti malati fino a completa guarigione o con l’eliminazione dei soggetti con patologie potenzialmente pericolose.
Il ricorso a queste tecnica porta ad una selezione naturale che rafforza gli anticorpi e le caratteristiche di resistenza dei soggetti allevati, migliorate anche dal benessere degli animali dovuto alle condizioni igieniche ottimali e a gabbie di grandi dimensioni, ben 0.75 metri quadri per le gabbie delle fattrici.

Per la richiesta di riproduttori utilizzare il form ‘Contatti’.
Al momento disponiamo di pochi soggetti maschi già pronti all’utilizzo come riproduttori venduti a 30 €, per soggetti giovani occorre aspettare e prenotarsi.